UA-72767483-1

Farmaco per l’artrite cura anche l’alopecia

Filed under Lifestyle, Salute

Gli scienziati della Yale University hanno utilizzato con successo un farmaco utilizzato in America per l’artrite, al fine di ripristinare la crescita dei capelli e dei peli in un paziente di 25 anni, che soffriva da 18 anni di una malattia autoimmune chiamata alopecia universalis ed è caratterizzata dalla perdita dei peli su tutto il corpo.

I medici della Yale hanno consigliato al giovane un trattamento con Xeljanz, farmaco che, nel giro di otto mesi, ha ridato al paziente i capelli, la barba, le sopracciglia, le ciglia, i peli sotto le ascelle e in altre parti del suo corpo.

Lo studio, pubblicato sul “Journal of Investigative Dermatology”, è stato fatto dopo che il 25enne aveva contattato la clinica di dermatologia di Yale, New Haven, in Connecticut, negli Usa, per affrontare un’altra malattia autoimmune, di cui era pure affetto, la psoriasi a placche.

I medici avevano trattato le due malattie di cui era affetto il giovane con il farmaco Xeljanz (tofacitinib), approvato negli Stati Uniti, ma non in Europa, per la cura dei pazienti con artrite reumatoide.

You must be logged in to post a comment Login