UA-72767483-1

Clint Eastwood è sbarcato anche in Italia con Jersey Boys

Filed under Cultura e Società

Tre anni dopo “J. Edgar”, Clint Eastwood torna nelle sale cinematografiche con il suo nuovo lavoro, incentrato questa volta sul celebre quartetto The Four Seasons, star di “Jersey Boys” negli anni ’60.

L’attore, che ha compiuto 84 anni lo scorso maggio, si cimenta per la prima volta col musical.

“Mi interessava fare un musical perché mi interessa fare cose che non ho mai fatto prima”, ha detto Clint Eastwood.

Il film “Jersey Boys” uscirà il 18 giugno nei cinema italiani.

‘Jersey Boys’ è inizialmente un musical di Broadway ed è la storia di un gruppo musicale che ha avuto il suo momento di gloria negli anni Sessanta.

E’ la vicenda dei ‘The Four Seasons’, le quattro stagioni, dei quattro cantanti-musicisti-autori-interpreti.

Il film “Jersey Boys” segue il percorso dei quattro italo-americani nel New Jersey, in un contesto, quello della comunità italo-americana di New York, negli anni in cui era molto più facile diventare delinquenti che famosi.

I quattro ragazzi hanno però abbastanza talento per la musica e il canto, tanto da poter sfuggire all’esistenza da gangster verso cui sembrano indirizzati.

Dalla formazione del gruppo al suo scioglimento, “Jersey Boys” è una fiction, che punta l’occhio sul dolore delle vicende personali, piuttosto che sull’affermazione individuale nell’arte.

You must be logged in to post a comment Login