Raggi X più dannosi di quel che si dice

Filed under Lifestyle, Salute

L’esposizione ai raggi x durante gli esami medici è più dannosa per la salute di ciò che è stato comunemente ammesso.

Uno studio condotto dal professor Hubert Thierens dell’Università di Gent, ha dimostrato che le radiazioni ionizzanti, anche basse dosi, alterano il DNA e possono provocare il cancro.

Il professor Thierens ha condotto uno studio su 100 bambini in collaborazione con cinque ospedali, analizzando i campioni di sangue prima e dopo una Tac.

E’ emerso che il DNA può essere danneggiato anche da basse dosi di radiazioni.

Related posts:

In frigo diminuisce il valore nutrizionale di frutta e verdura
Ebola: il fondatore di Facebook dona 25 milioni di dollari
Ebola: l'infermiere infettato è lucido e collaborante
I nati prematuri hanno più difficoltà nelle vita professionale
Il gene che predispone le donne a ictus e infarto
La tubercolosi nel mondo uccide quanto l'Hiv

You must be logged in to post a comment Login