UA-72767483-1

Le zone erogene del corpo femminile

Filed under Lifestyle, Salute

Alcuni scienziati canadesi hanno fatto uno studio finalizzato a trovare i punti più erotici e delle donne.

Hanno chiesto a 30 donne sane di età compresa tra i 18 e i 35 anni di sdraiarsi nude e bendate su un lettino coperto con un foglio.

Poi, hanno usato degli strumenti scientifici applicando per 1,5 secondi ogni volta vari tipi di toccamenti, dal soffice sfioramento, alla leggera pressione e alla vibrazione, chiedendo alle donne, dopo 5 secondi, cosa sentissero.

Dallo studio, fatto dell’Università del Quebec a Montreal e pubblicato sulla rivista “Journal of Sexual Medicine”, è emerso che il collo, gli avambracci e la parete vaginale posteriore, quella più vicina all’ano, sono le zone più sensibili a un tocco delicato, mentre l’areola, ossia la zona scura che si trova intorno al capezzolo è meno sensibile.

Clitoride e capezzoli dei seni sono più sensibili a una leggera pressione o vibrazione, mentre i lati del seno e dell’addome sono più sensibili a una delicata pressione.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login