Acne e cellulite se si esagera col cioccolato

Filed under Lifestyle

Mangiare cioccolato è un piacere a cui è difficile resistere, soprattutto a Pasqua, periodo in cui i cioccolatai si sbizzarriscono con le loro proposte.

uova.cioccolatoMa, se da una parte assumere un po’ di cioccolato ogni giorno fa bene, abbuffarsi privilegiando magari il cioccolato al latte può provocare acne e mettere a dura prova la linea, peggiorando la cellulite e determinando un aumento di peso, di grasso corporeo che può insediarsi in via prioritaria, nelle cavità addominali.

Gabriella Fabbrocini, docente di dermatologia e venereologia all’Università di Napoli Federico II ha detto che “l’elevato apporto di carboidrati e di cibi particolarmente zuccherini innalza la glicemia e fa dilatare il girovita”.

“Un eccesso di glucosio”, secondo l’esperta, anche quello contenuto nel cioccolato al latte delle uova pasquali, facilita “lo sviluppo dell’acne”, mentre l’eccessiva quantità di glucosio nel sangue “induce una insulino resistenza con effetto moltiplicatore nella stimolazione delle ghiandole sebacee”.

“Un alto carico glicemico – dice la Fabbrocini – induce anche a un aumento del peso corporeo e ad accumuli di grasso, in particolare nella cavità addominale per l’uomo e nel tessuto sottocutaneo per la donna quindi con un peggioramento della cellulite”.

A piccole dosi il cioccolato, specie quello fondente, quando non è aggiunto ad altri dolci o a cibi ad alto carico glicemico, fornisce acidi grassi saturi, fitosteroli (favorendo l’aumento del colesterolo buono e la diminuzione dei trigliceridi), vitamine e polifenoli (con effetti protettivi cardiovascolari), antiossidanti (in grado di contrastare l’invecchiamento delle cellule), tra cui rame, epicatechina, tannino e sostanze stimolanti e toniche, come teobromina, caffeina, cannabinoidi e feniletilamina.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login