Espelle un tumore tossendo

Filed under Notizie

La settimana scorsa, Stephen Sutton, ragazzo di 19 anni, affetto da un cancro allo stomaco, aveva detto addio a tutti i suoi amici sui social network. “Per me è finita. Ma la vita è bella”, aveva scritto, spiegando ai suoi molti amici e seguaci che quello era il suo ultimo messaggio.

Ma lo scorso fine settimana, un piccolo miracolo è avvenuto. Il giovane ha fatto la sua ricomparsa su Facebook per dire di aver “espulso un tumore tossendo” e aggiungendo di sentirsi “straordinariamente bene”.

In un messaggio, il giovane ha raccontato di essere stato preso da una forte tosse, fino a che non si è sentito soffocare. Improvvisamente, un oggetto ovale e maculato rosso gli è poi uscito dalla bocca e improvvisamente è stato meglio.

Ha iniziato a respirare molto meglio, anche se poi la gola gli ha fatto male durante la notte seguente. Ma il giorno dopo, non ha avuto più bisogno dell’ossigeno per respirare.

Secondo i medici, l’unica plausibile spiegazione è che Stephen, con la tosse, letteralmente abbia espulso un tumore che bloccava le sue vie respiratorie.

“I miei polmoni hanno ancora altri tumori, coaguli e potenziali infezioni o infiammazioni…Ma per ora, sto bene”, ha detto, comunque il ragazzo.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login