UA-72767483-1

Diabete: ottenute con la clonazione cellule produttrici di insulina

Filed under Lifestyle, Salute

Alcuni ricercatori sono riusciti clonare delle cellule umane rendendole capaci di produrre insulina e che, quindi, potenzialmente sarebbero in grado di guarire il diabete.

Questi ricercatori hanno trapiantato i nuclei delle cellule della pelle di una donna, a cui era stato diagnosticato il diabete di tipo 1, in degli ovociti umani, generando delle cellule staminali embrionali umane, che, una volta differenziate, si sono trasformate in cellule beta produttrici di insulina.

“Abbiamo fatto un ulteriore passo avanti verso il trattamento dei pazienti diabetici”, ha detto Dieter Egli, della New York Stem Cell Foundation (NYSCF), che ha condotto lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica ‘Nature’.

Non è la prima volta che le tecniche di clonazione vengono utilizzate per creare delle cellule staminali embrionali umane, ma questa è la prima volta che si clonano le cellule di un adulto malato, nella speranza di poterlo curare.

Come in altri casi, anche questa clonazione pone interrogativi in ambito bioetico, perché vengono utilizzati ovociti umani per creare embrioni, finalizzati al trattamento di specifici individui.

La tecnica utilizzata per la creazione di cellule produttrici di insulina è la stessa che nel 1986 fu utilizzata per clonare la pecora Dolly.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login