UA-72767483-1

Trasferirsi al Sud, nel Mediterraneo, non rende più felici

Filed under Cultura e Società

Gli abitanti dei paesi europei del nord che si sono sistemati in un paese Mediterraneo non sono più felici degli altri. Anzi, essi si sentono ancora meno felici di quelli rimasti nel paese di origine, secondo uno studio condotto in Gran Bretagna.

David Bartram, dell’Università di Leicester, ha esaminato i dati provenienti da vari migranti che si sono stabiliti in Spagna, Portogallo, Grecia e Cipro.

Essi nello studio dovevano stimare il loro grado di felicità su una scala da 1 a 10.

E’risultato che i migranti hanno raggiunto una media di 7.3, mentre un gruppo di svizzeri, belgi, tedeschi, francesi, olandesi e britannici che non hanno lasciato il loro paese hanno raggiunto una media di 7.5.

Lo studio si è basato sui dati dell’European Social Survey, provenienti da un’indagine effettuata annualmente dal 2001.

You must be logged in to post a comment Login