Morto all’improvviso il fratello di Camilla, moglie del principe Carlo

Filed under Esteri, Intrattenimento, Notizie

Il fratello di Camilla, seconda moglie del principe Carlo, è morto all’età di 62 anni, dopo una caduta a New York, la sera di martedì 22 aprile.

L’uomo, che pare sia scivolato a testa indietro mentre si accendeva una sigaretta, prima di rientrare nella sua stanza d’albergo, nell’incidente ha riportato un grave trauma cranico ed è morto il giorno dopo la caduta, mercoledì 23 aprile.

L’incidente ha avuto luogo, verso le 3 della notte, nel prestigioso Gramercy Park Hotel, situato nel cuore della Grande Mela, dove Mark Shand era rimasto sin dal suo arrivo nella metropoli americana.

Il cognato del principe Carlo era negli Stati Uniti perché aveva partecipato a una serata di beneficenza organizzata da Sotheby.

“Mark Shand è caduto inspiegabilmente e ha battuto la testa contro l’asfalto. L’incidente è stato filmato dalla videocamera di sorveglianza dell’hotel”, ha detto il tenente della polizia newyorkese John Grimple.

Related posts:

Riscaldamento globale: è colpa dell'uomo
Pakistan: 60 morti in un incidente a Karachi
Morto a 69 anni il cantante Demis Roussos
Messa in vendita una foto di Angelina Jolie nuda
Arriveranno domani i passeggeri del volo atterrato in Canada
I saluti del Ministro Lorenzin al XXVIII Congresso Nazionale dei pediatri SIPPS

You must be logged in to post a comment Login